LE MATERIE PLASTICHE

La plastica è uno dei materiali più diffusi nella nostra società. Nasce da risorse naturali; i materiali di partenza risultano infatti il petrolio, il metano ed il carbone come fornitori di CARBONIO (C), IDROGENO (H); inoltre possono essere coinvolti elementi chimici quali AZOTO (N), CLORO (CL), ZOLFO (S) e FLUORO (F).

L'ossatura strutturale della PLASTICA è una lunga catena di atomi di CARBONIO, ai quali si legano IDROGENI e altri atomi tra quelli elencati sopra.

Per produrre questo materiale si utilizza un processo detto di POLIMERIZZAZIONE:

MONOMERO:

H    H
|   |
C = C
|   |
H   H

C2 H4 ETILENE

 

Una molecola (monomero) viene legata e ripetuta in lunghe catene: si ottengono così i polimeri

 

  H   H   H   H   H   H  
  |   |   |   |   |   |  
-- C -- C -- C -- C -- C -- C --
  |   |   |   |   |   |  
  H   H   H   H   H   H  

   

Le plastiche sono materiali che diventano pastosi con il calore e possono essere modellati per creare oggetti; con il raffreddamento induriscono e conservano la forma ricevuta.