Tante foreste

Tante foreste

sradicate dalla terra

e massacrate

per colpa delle rotative.

Tante foreste

sacrificate per le

paste di carta

di miliardi di giornali

che attirano annualmente

l’attenzione dei lettori

sui pericoli dei

tagli del legno

e delle foreste.

J. Prevert

 

Gli uomini di carta

‘Giovannino Perdigiorno

viaggiando sempre in quarta

capitò nel paese

degli uomini di carta.

C’erano gli uomini a righe

e gli uomini a quadretti

perché li avevano fatti

con la carta dei quadernetti.

Il più forte del paese

era un uomo di cartone

e portava una medaglia

con su scritto: Campione.

Poi c’era la ragazza

di carta velina,

leggera come una piuma:

faceva la ballerina.

Le case erano piccole,

di carta colorata

e avevano per tetto

una cartolina illustrata.

Sospirò Giovannino:

‘La carta costa poco….

Dare una casa a tutti

da queste parti è un gioco….’

G. Rodari