RACCOLTA DIFFERENZIATA E RICICLAGGIO

In Italia le lattine di alluminio hanno iniziato a riciclarle dal 1986.

Nel 1995, sia attraverso la raccolta differenziata domestica, che attraverso il recupero diretto in fase di commercializzazione, sono state recuperate e riciclate oltre 6000 tonnellate di alluminio (30%).

L'Italia si trova al secondo posto dopo la Germania nella produzione di alluminio secondario (materia prima che viene riutilizzata per creare vari tipi di confezioni).

L'alluminio può essere riciclato un numero infinito di volte, ma solo se privo di residui ferrosi o sostanze sintetiche.

Le lattine recuperate vengono pretrattate per eliminare delle impurità, schiacciate e poi triturate finemente, pressate in balle e trasportate alla raffineria dove alla fine vengono rifuse in lingotti.

PERCHE' RICICLARE L'ALLUMINIO

Si risparmia il 95 % di energia.

Il riciclaggio è un'attività molto importante per l'economia.

Si ha una riduzione del volume dei rifiuti.