L ‘ A L L U M I N I O

 

PROPRIETA’ IDENTIFICATIVE

Peso specifico (2.7 kg dc3)
è leggero con una resistenza meccanica simile ad un acciaio da costruzione
resiste bene alla corrosione grazie allo strato di ossido che si forma in superficie
si lavora facilmente perché è malleabile, duttile e facilmente flessibile

Le fasi della lavorazione

1a FASE si polverizza la roccia, si scioglie in soda caustica e si inizia a calcinarla ad alta temperatura. Si ottiene AL2 O3 (ossido di alluminio)
2a FASE si separa l’ossigeno  dall’alluminio mediante un processo chiamato ELETTROLISI. Il metallo viene poi raffreddato in piani ed avviato alla laminazione. In questa fase il consumo di elettricità è rilevante: occorrono 13 Kwh per kg prodotto.